SHOP SOFTAIR - OTTICHE - BALESTRE - ABBIGLIAMENTO - repliche - munizioni SOFTAIR

Assistenza clienti

0549 992719 - 366 6355587

Orari di apertura 9.30 – 18.30

0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Armi Antiche Softair - Valutazione feedaty
4.8 / 5 - 1637 recensioni feedaty

Product was successfully added to your shopping cart.

ELMI

L'elmo è uno degli accorgimenti difensivi più antichi inventati dal genere umano, atto a garantire incolumità durante gli scontri. Oggi è ancora parte integrante dell'equipaggiamento di polizia e forze armate di fanteria nella sua forma più basilare: l'elmetto.
I primi elmi in metallo vennero realizzati dai Sumeri nel terzo millennio avanti cristo, soppiantando i precedenti modelli realizzati in stoffa e cuoio con materiale rigido di rinforzo che poteva forse essere legno. In Europa gli elmi vennero realizzati principalmente di due tipi, più volte modificati: a scatola chiusa, avvolgenti e integrali come l’elmo corinzio o il grande elmo medievale, e gli elmetti coprenti la sola sommità del cranio come la cervelliera, decorati o meno dal cimiero. Tutti gli elmi europei, tranne quelli “primitivi” come il villanoviano degli etruschi e romani, hanno in comune il coppo tondeggiante.

In Medioriente ed in Estremo Oriente, l'elmo prevede solo modelli "leggeri" molto diversi dall’elaborato e pesante modello kabuto giapponese.

A corredo dell’elmo, c’erano degli elementi complementari che aiutavano nella protezione della testa e del collo:

-          La barbozza: una piastra di metallo sagomato agganciata alla parte superiore della corazza che serviva per proteggere collo e viso;

-          Il camaglio: una cuffia di maglia di ferro indossata direttamente sulla testa, abbastanza lunga ad arrivare a proteggere le spalle. Sopra veniva poi indossato l'elmo;

-          La gorgiera: un collare di acciaio, cuoio o stoffa ideato per proteggere la gola e poi divenuto un elemento ornamentale nelle uniformi occidentali.

Ecco alcuni dei migliori elmi disponibili sullo shop online di Armi Antiche San Marino:

ELMO DI TROY IN METALLO
Riproduzione dell’elmo indossato da Brad Pitt che impersonava Achille, protagonista del film Troy. Inossidabile, in metallo color rame, dotato di pennacchio in setole nere.
Troy – Colossal epico uscito nel 2004, liberamente tratto dal poema Iliade di Omero, narra il rapimento di Elena, la guerra di Troia e il mito di Achille.
Nel 1200 a.C. circa, Agamennone è Re di delle città-stato della Grecia tranne Troia, l’importante inviolata città conosciuta per le sue robuste mura di difesa erette dagli dei. La lotta fra l’esercito di Micene, guidato da Agamennone e quello della Tessaglia verrà deciso in un duello tra i due migliori guerrieri dei rispettivi eserciti. Contro l'enorme campione della Tessaglia, Agamennone schiera Achille, che vince con facilità. Achille però è insofferente verso Agamennone e ha difficoltà ad esserne subalterno. Intanto una delegazione di Troiani, guidata dai figli di Re Priamo, Ettore e Paride, si trova a Sparta per stipulare la pace tra le due potenze. Durante la loro permanenza, nasce l'appassionata relazione tra il giovane principe Paride ed Elena, moglie di Menelao. Il resto è storia.
Il film, campione di incassi e vincitore di diversi premi, ricevette anche delle critiche negative, dovute perlopiù alle grosse differenze con la versione originale.

“Mirmidoni, miei fratelli di spada. Cinquanta di voi valgono più di un intero esercito. Nessuno dimentichi mai la nostra forza: siamo leoni! Sapete cosa c'è, ad aspettarvi, oltre quella spiaggia?! L'immortalità! Andate, è vostra!”
Achille

ELMO DA GLADIATORE
Riproduzione di un elmo da gladiatore in metallo inossidabile dotato di 23 spuntoni decorativi e di imbottitura in spugna all’interno.
Gladiatore – Lottatore dell'antica Roma, il cui nome deriva da gladio, una spada corta usata spesso nei combattimenti. La pratica dei duelli tra gladiatori proviene dall'Etruria e, come molti altri aspetti della cultura etrusca, fu adottato dai Romani.
L’origine è da ricollegare al munus, il “dovere” di fornire un servizio alla comunità. Nell'antica Roma, i munera erano le opere pubbliche realizzate per il bene del popolo romano da persone agiate e di alto rango.
Da qui i munera gladiatoria, che le famiglie ricche offrivano al popolo, a proprie spese, spettacoli in occasione di particolari circostanze, come dei duelli all'ultimo sangue fra schiavi in occasione del funerale di qualche nobile congiunto.

“Ave, Caesar, morituri te salutant”.
Letteralmente “Ave, Cesare, quelli che stanno per morire ti salutano” Tradizionale frase latina che i gladiatori dicevano all'imperatore, prima dell'inizio dei giochi.

Scegli il tuo costume rievocativo, il tuo cosplay, il tuo elmo o semplicemente il tuo accessorio preferito. Lo shop online di Armi Antiche San Marino ha oggetti per tutti i gusti e le occasioni. Se hai bisogno di ispirazione visita il nostro blog e se hai bisogno di aiuto contattaci, ti risponderemo il prima possibile.

continua >>

14 Prodotti/o

14 Prodotti/o

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sulle novità, articoli consigliati e promozioni speciali