Oggi sul blog di Armi Antiche San Marino parliamo di pistole Co2, in catalogo ne abbiamo un’ampia gamma e costantemente ne aggiungiamo di modelli inediti, sempre pronti a catturare l’attenzione dei nostri clienti.

Sempre più persone scoprono ogni giorno il softair nelle sue varie versioni. Una specialità sportiva che racchiude in un unico momento attività sportiva, movimento nella natura, lavoro di gruppo, strategia e tattica. Un vero e proprio sport, che come tutti gli altri, prevede una divisa di gioco e gli strumenti per praticarlo. Le armi utilizzabili per fare softair possono essere di diverse tipologie e variare in maniera considerevole anche in funzione del tipo di battaglia a cui si vuole prendere parte ed al ruolo a cui ci si vuole dedicare. In mezzo a tante variabili, c'è però un’arma che è praticamente obbligatoria, la pistola. 

Esistono pistole di diverso tipo, sia per foggia estetica che per tipo di caricamento. Oltre a queste due distinzioni ce n'è una terza, esclusiva delle armi da softair, il gas da cui l'arma è "alimentata". In questo articolo, dedicheremo la nostra attenzione alle pistole a Co2.

Pistole da softair a gas
Il gas è fattore imprescindibile di questo tipo di arma, questo "prodotto" è infatti colui, che grazie alla pressione a cui è sottoposto nella bombola dà la spinta al pallino, facendolo "partire" e "sperabilmente" arrivare dove abbiamo mirato.
Nell'ambito delle pistole a gas ci troviamo solitamente di fronte a due alternative, le pistole a green gas e quelle a Co2. La disgressione su quale è il migliore tra i due sistemi è pressoché infinita, ma ci sono alcuni elementi che fanno propendere molti per le pistole a Co2:

  • la pressione di funzionamento maggiore, che si traduce in maggior potenza
  • fialette e relativa ricarica dell'arma più semplici
  • adatta per temperature inferiori

 

Fattori da considerare in fase di scelta delle pistole Co2
Detto che la scelta di pistole Co2 presuppone che si stia optando per un’arma semi professionale realizzata in gran parte se non totalmente in "full metal" plastica robusta, ci sono alcuni altri fattori che dobbiamo considerare durante la scelta della nostra nuova arma tra le pistole Co2 presenti sul mercato.

  • Potenza del tiro: anche se il gas è sempre lo stesso, i materiali con cui é costruita la pistola e la sua architettura stessa possono influenzare, anche in maniera considerevole la potenza del tiro
  • Possibilità di aggiungere accessori: alcune armi hanno la possibilità di aggiungere, in fase di acquisto o in un secondo momento, mirini laser e silenziatori
  • Capienza del caricatore: fattore molto importante è quello della capienza del caricatore, in parte correlato, è da considerare anche il numero di caricatori che si possono sparare con una bomboletta di Co2
  • Calibro: esistono pistole Co2 di diverso calibro, in fase di scelta, dovremo quindi decidere se preferiamo una pistola il cui colpo sia molto potente o se la nostra scelta propende verso un’arma più precisa
  • Materiale costruttivo: "full metal" o plastica robusta, queste sono le due tipologie di materiali che possono venire utilizzati nella realizzazione delle pistole a C02
  • Tipologia di sparo: colpo singolo o colpo multiplo, questa scelta, molto personale, può essere determinante nella scelta della propria pistola Co2
  • Estetica: il softair non è solo azione, anche l'occhio vuole la sua parte, l'arma scelta deve essere realistica ed assomigliante il più possibile al modello originale a cui fa riferimento
  • Manutenzione: in generale le pistole a Co2 necessitano di un po’ più di manutenzione rispetto alle altre tipologie di pistole. Per un’arma che duri a lungo è indispensabile scegliere un’arma a cui sia semplice fare manutenzione.
  • Costo: fattore molto soggettivo, ma sempre fondamentale.

 

I fattori di scelta sono molteplici, trovando il giusto compromesso tra gli stessi permetterà di trovare tar le varie pistole a Co2 quella più adatta alle proprie esigenze.

Guarda tutte le pistole Co2 del nostro negozio a San Marino

VAI ALLA SEZIONE DEDICATA