Quando si pratica Softair è importante la Gun Safety, ovvero le regole che aiutano il giocatore a combattere in sicurezza e evitare incidenti quando si maneggia la replica e l’arma ad aria compressa. La prima cosa che neofiti e veterani devono sapere è che le ASG non sono giocattoli, ma armi vere e proprie che – pur con una bassa potenza – porta danni seri in determinate situazioni.
Quali sono allora le regole della Gun Safety da seguire?

1. Avere sempre una protezione per gli occhi dato che il colpo del pallino sul bulbo oculare può portare a danni alla vista anche gravi. Per questo durante la battaglia va indossata la maschera o la protezione adatta, anche quando si sta lasciando il campo di gioco o si maneggia la ASG.

2. Quando si finisce di usare la replica è bene eseguire il Press Check ovvero inserire la sicura, togliere la batteria, rimuovere il caricatore e controllare se ci sono pallini nella canna. La replica va capovolta anche per togliere eventuali pallini incastrati in modo da essere sicuri che non sia più armata.

3. Non puntare l’arma contro persone o animali senza protezione dato che i pallini sono dannosi ed estremamente pericolosi se colpiscono le parti delicate e sensibili del corpo. Il consiglio per tutti i softgunner è di evitare di fare gli stupidi.

Chi pratica il Softair seguendo queste semplici regole avrà la certezza di divertirsi in modo sicuro e di trascorrere qualche ora piacevole e divertente con gli amici senza pericoli per la salute e la sicurezza propria e degli altri giocatori. Altra regola essenziale è quella di dichiararsi colpito spontaneamente in modo da lasciare con tranquillità il campo di battaglia e non diventare uno di quelli che, nel gergo tecnico, sono chiamati Highlanders. Vediamo ora cosa fare per cominciare ad avvicinarsi a questo sport, affascinante e divertente.

Scopri tutte le repliche e gli accessori softair del nostro negozio a San Marino

VAI AL CATALOGO